IL FORUM DI GASPACCIO AL PIGNONE

il modo più equo di fare la spesa
 
IndiceIndice  GalleriaGalleria  RegistratiRegistrati  Accedi  

*****Consegna 21 novembre: patate, uova, banane e altra frutta, pane, verdure di Alessio, latticini di Camporbiano...*****

###### Ordini aperti: seitan e tofu, latticini, verdura, Mondeggi prodotti erboristici olio e miele, biscotti Scapigliati, olio siciliano (intergas), clementine biosmurra (intergas)...######

Condividere | 
 

 Ricevuta questa mail

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Simone
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1316
Età : 40
Reputazione : 0
grado : : 2686
Data d'iscrizione : 12.02.09

MessaggioTitolo: Ricevuta questa mail   Mar Mar 02 2010, 21:32

Il meetup ha ricevuto questa mail che vi giro .

Citazione :

Ronco Scrivia 01 marzo 2010 ( Genova )



Da: Mario Teodoro Pizzorno



333 7170176



perilbenecomune@yahoo.it

pizzornomario@virgilio.it







Care amiche e cari amici, amiche e amici occasionali o semplicemente amici virtuali o ancora sconosciuti, questa mia e-mail per testimoniare, con le mie esperienze di vita, quanto è difficile stare in piedi quando sei una persona veramente onesta.



La mia attuale situazione mi ha costretto ad uscire allo scoperto e quindi, nonostante la mia proverbiale riservatezza, ho dovuto diventare una persona di dominio pubblico.



Vi scrivo perché oggi ho la certezza che le istituzioni sono inesistenti, impotenti, figuratevi che ho chiesto da circa 20 giorni alla mia assistente sociale Elena Doglio, ( l’assistente che mi segue da ormai circa 2 mesi; cioè da quando mi sono dovuto rivolgere al mio Comune per farmi aiutare in quanto indigente……) di pagare la luce del mio negozio ( L’Emporio di Mario Pizzorno via Vittorio Veneto 20 Ronco Scrivia 16019 in provincia di Genova…) in quanto unica mia fonte di sostentamento.

Ad oggi il Comune di Ronco Scrivia non ha fatto fronte a questa mia situazione, adducendo il fatto che alla fin fine non hanno soldi in cassa e che dovrebbero arrivare da un fantomatico comitato di più paesi qui della zona…



Io, tengo aperto il mio negozio che è in perdita secca lo stesso, lavorando con macchinari non elettrici riesco, essendomi spostato verso l’entrata, a vedere abbastanza e quindi a potere cucire.



Nel mio negozio so da tempo di accumulare continui debiti ma, non posso fare altrimenti; voglio dire che tenere aperto anche in perdita, mi fa incassare quei dieci euro al giorno che sono quelli che mi permettono di comprarmi il pane senza salame naturalmente!





Le persone che un pochino mi conoscono, sia dal vero che virtualmente, in alcuni casi mi definiscono un puro di spirito, una persona con un linguaggio originale, il contrario di un paraculo per quello che scrivo in rete, ci sono state persone che perfino mi hanno abbracciato dicendomi che ero uno spesso, altri “sconosciuti” che fanno sulla mia persona dichiarazioni di stima, chi mi conosce davvero raramente non mi ha apprezzato definendomi alle volte “ speciale”.

Forse sarà cosi…



Non voglio assolutamente incensarmi ma, cambierei il proverbio “ Chi si loda s’imbroda”, aggiungendo il vocabolo” Dipende”



Indubbiamente ho anche qualche detrattore, pochissimi ma, ci stanno anche loro!



Molti di voi mi conoscono per quello che ho scritto in rete, ho scritto tanto ed alle volte sono stato persino travisato ma, non ha importanza io credo fermamente in quello che scrivo, poi essendo un sottozero, non posso per mancanza di mezzi e serenità fare più di tanto…

Leggete il mio Blog ( www.teo13.blogspot.com ) potrete capire nel tempo se sono un furbone o veramente uno che vuole Giustizia.



Le persone come me nessuno le vuole, nemmeno l’Italia Dei Valori probabilmente, sapete perché, perché ho una tale pulizia mentale che spavento chiunque!!!

Le persone come me o diventano o muoiono!



“Amici” miei, e metto amici fra virgolette in quanto per il mio modo di essere la parola Amici e Sacra…., ripeto amici miei vi chiedo aiuto ma, in modo da non essere umiliato …

Molti di voi mi hanno già offerto aiuto ma fino ad oggi avevo rifiutato, perché speravo ancora nella possibilità che le istituzioni potessero fare qualcosa…

Più vado avanti a dialogare con il mio Comune e più mi rendo conto che sono impotenti, tante sono le ragioni che rendono inermi le istituzioni, a partire dalle incapacità ma soprattutto alla mancanza di soldi, denari, pecunia, palanche!



Ad oggi sono ancora un negoziante, ho alcune merci, non domandatemi cosa vi potrò inviare, non chiedetemi le misure, i colori, perché nella mia situazione ho solo bisogno d’aiuto.

Tendetemi una mano inviatemi un po’ di denaro, quello che potrete, poco senza levarvi il pane dalla bocca perché, in questo caso, mi offendereste!



Successivamente, in ragione di quello che riceverò cercherò di inviarvi qualche mio manufatto che compensi la vostra generosità; con calma perché sono affaticato da questa mia devastante situazione che nonostante la mia tempra d’acciaio, mi scalfisce…



Sia chiarissimo, la mia non è una vendita è il modo di trovare una soluzione alla mia disastrosa situazione , sapendo che le istituzioni, delle quali oggi ho certezza, sono impotenti anche nel ricco Nord e dalle quali poco mi potrò aspettare.



Altro che va tutto bene come dice Silvio Berlusconi!



Se aspetto le istituzioni fra pochissimo tempo potrei trovarmi addirittura senza cibo!



In questi giorni ho scritto ad un Giudice, la quale mi ha risposto alla velocità della luce, promettendomi che avrebbe telefonato alla mia assistente sociale per sensibilizzarla ai miei problemi.

Sono certo lo farà, ma servirà a poco, le istituzioni non hanno i soldi e sono quindi, anche per altre molte ragioni, impotenti!



Sono stanco di una vita impossibile, non mi fermerò ma, non mollerò fino a che non cadrò sfinito.



Fate girare per favore a tutti quelli che potete se non vi disturba più di tanto, in questo modo aiuterete una famiglia che se lo merita a cui darete la possibilità di ritornare al mondo e se riemergerà potrà impegnarsi per aiutare altri che hanno bisogno quanto me o più di me!



Grazie infinite.



Mario Teodoro Pizzorno.







P.s. 1 Non posso curarmi una infezione che ho in atto da due anni, non posso comprare le medicine per la mia famiglia, non posso fare l’iscrizione al quinto anno per mio figlio, mi nutro con carenza di proteine, se non avrò soldi non potrò nemmeno comunicare come sto facendo ora grazie ad un amici di Roma che mi ha prestato i soldi per una chiavetta internet, ho la patente scaduta da due anni che entro il 22 marzo 2010 se non la rinnoverò dovrò risostenere tutti gli esami…..

Non mi vergogno a scrivere queste cose, sono pulito…



Ciao e grazie anticipate.





Mario Teodoro Pizzorno.





P.s 2 Potrò inviare ad altri questa mia che modificherò leggermente nel tempo, in quanto mi verrà alla mente situazioni interessanti da esporre…



Ciao.



Teo.



P.s. 3 Non posso darvi l’indirizzo perché il giorno 8 di marzo 2010 arriverà a casa mia un ufficiale giudiziario per eseguire lo sfratto esecutivo, dovrei avere un’altra proroga ma, mi aspetto di tutto.



Non ho difficoltà a rispondere a qualsiasi vostra domanda, a meno che non vi individui come provocatori o furboni.



Ciao.

Teo.









Per chi volesse aiutarmi:





Conto BancoPosta n.: 81248122

Coordinate IBAN: IT 78 I 07601 01400 000081248122

Intestatari: PIZZORNO MARIO TEODORO









Nota su face book mi potrete trovare da questa e-mail dalla quale vi scrivo: perilbenecomune@yahoo.it





Oggi 2 marzo 2010 ore 11 e 45 aggiungo la seguente comunicazione:

Siccome sto scrivendo a contatti che ho preso nel tempo, ho per esempio indirizzi di Meetup ai quali chiedo aiuto, voglio precisare che nel bene e nel male quello che ho scritto su Grillo lo confermo.

Sia che ho scritto di buono o no!

Tanto per capirci: nei vari miei scritti ho espresso per esempio che io non sono un vero grillo e che mi considero però un alleato di Grillo, poi scrivo a Grillo che se vuole essere veramente un grande deve mollare un po’ di soldini ai meno abbienti, confermo tutto quello che ho scritto, non cambio una virgola.

Questa precisazione solo perché sono una persona coerente e sempre lo sarò.



Fate vobis.



Mario Teodoro Pizzorno





Aggiungo 2 marzo 2010 ore 12 e 07

Se qualcuno di voi fosse nella mia stessa situazione e si sentisse in imbarazzo ricevendo questa mia in quanto non potrebbe aiutarmi anche se volesse, bene cara amica caro amica, fai quello che ritieni giusto ma io ti consiglio di unirti a me e di fare una Tasche Force, un gruppo che coordinato ci porti aiuto.

Appunto un gruppo, associazione, insomma qualcosa finalizzata a trovare tutte le strade legittime che, possano sollevarci da queste enormi sofferenze.

Stanno venendo fuori malattie nuove ancora poco conosciute legate a questi problemi, io sono abituato a questa vita, tengo duro ma, vi posso assicurare che non è facile.

Ciao

Teo.





Nota: scusatemi se vi arriverà qualche doppione di questa mia lettera ma, sono in emergenza e devo andare alla velocità della luce se voglio tentare di sopravvivere, grazie per la vostra comprensione.



Teo

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.mariocurini.com
 
Ricevuta questa mail
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
IL FORUM DI GASPACCIO AL PIGNONE :: Comunicazioni ed informazioni utili :: Discussioni Generali-
Andare verso: