IL FORUM DI GASPACCIO AL PIGNONE

il modo più equo di fare la spesa
 
IndiceIndice  GalleriaGalleria  RegistratiRegistrati  Accedi  

*****Consegna 26 settembre: pane, banane, prodotti equo-solidali, verdure di Alessio, prodotti di Camporbiano...*****

###### Ordini aperti: prodotti equo-solidsli, latticini, verdure, carne di manzo, patate, ceci, mozzarelle di libera, ...######

Condividere | 
 

 politica sì, politica no? cos'è politica?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: politica sì, politica no? cos'è politica?   Dom Dic 20 2009, 20:54

ho letto sul web dei gas:

[i]Politica attraverso il gas? Si!
Lo ritengo il mio miglor agire politico degli ultimi 40 anni (sapete
quanti ne ho?)
Politica = scelte della societa': si

Dov'e' il nodo del contendere che si pone nel gas, a mio avviso attuale
(spero che evolva), nel consenso.
Non abbiamo mai deciso quale metodo di consenso adottare e la semplice
maggioranza non puo' esser lo strumento che ci porta avanti in un gruppo
informale e molto aperto come il nostro.
Se alla prossima riunione qualcuno, io, arrivassi con la proposta di
fare una manifestazione pro-inceneritore o meglio pro vietare il culto
musulmano a Castello, sarei messo da parte dicendo sei pazzo e chiuso
l'argomento (non sarebbe bollata per iniziativa negativamente politica
ma semplicemente il consenso non raggiungerebbe nessuno).
Se venissi a proporre una manifestazione di promozione della filiera
breve da fare in piazza qualcuno direbbe "perche' no" e altri "mah!".
Si tratta dunque di temi da affrontare che raccolgano adesione e quindi
si tratta di discutere del metodo di consenso.

Molto semplicemente credo che la cosa sia sentita da piu' parti e le
soluzioni non siano a portata di mano.
Calma, pacatezza, disponibilita' al confronto, niente strappi in avanti
e credo che troveremo la nostra modalita' di stare assieme discutendo,
accettando e rifiutando proposte di ciascuno.
Proporre questioni e' saggio e lo e' ancora di piu' mettersi in gioco
per la loro realizzazione. Chiedere la disponibilita' agli altri di
partecipare non significa automaticamente ottenerla: ne fattiva, ne di
principio.

Personalmente son felice che si discuta. Il tono mi sembra gadevole e
spero che porti frutti.

Avanti.

E giusto per accontentare i sostenitori della sintesi (dono che non ho
mai ricevuto):

*Io sono per politica si.*


--
Andrea Mezzetti
^^^^^^^^^
^^^
^^^[/i]
Tornare in alto Andare in basso
 
politica sì, politica no? cos'è politica?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» "Il grande internamento" e "la logica della follia"
» Sul dominio della ragione e sulla ragione com potere: persona e politica nel mondo moderno ( riflessioni a partire da Stirner)
» Il compromesso in politica...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
IL FORUM DI GASPACCIO AL PIGNONE :: Comunicazioni ed informazioni utili :: Discussioni Generali-
Andare verso: